L'Ambiente

Tutti i passi compiuti nella realizzazione dei prodotti Focusmed, nonché il loro utilizzo, hanno come obiettivo l’ottimizzazione dei consumi e l’attenzione per l’ambiente.

Gli apparecchi elettromedicali da noi progettati e costruiti, compatibilmente con le esigenze di sicurezza e di funzionamento, sono stati ideati per avere un impatto negativo quasi nullo nei confronti dell’ambiente.

Abbiamo ridotto al minimo l’utilizzo di materiali tossici, le radiazioni indesiderate ed il rumore, prestando attenzione anche al risparmio energetico diminuendo così i consumi.

È stata l’attenta ricerca dell’ottimizzazione dei rendimenti degli apparecchi a garantire la riduzione dei consumi.

Oltre che nei criteri di progettazione e fabbricazione delle apparecchiature, e soprattutto nella possibilità delle stesse di essere avviate al riutilizzo, l’impegno e la cura di Focusmed S.r.l. nel tutelare l’ambiente sono comprovati dal rispetto del D.Lgs. 14 marzo 2014, n. 49 (Attuazione della direttiva 2012/19/UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)) e del Decreto Legge 185 del 25 settembre 2007 che istituisce e stabilisce le modalità di funzionamento del registro nazionale dei soggetti obbligati al finanziamento dei sistemi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE).

 

Focusmed S.r.l. ha aderito al consorzio ECOEM - sistema collettivo integrato per la gestione dei RAEE – e ha provveduto all’iscrizione nel Registro Nazionale dei soggetti tenuti al finanziamento dei sistemi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Il numero di iscrizione di Focusmed S.r.l. al Registro nazionale produttori AEE è IT14120000008676.

Normativa

© 2017 Copyright Focusmed srl, Tutti i diritti sono riservati - Cookie Policy - Hosting by mvmnet.com